Sega circolare Bosch GKS 55+ G: Recensione, Opinioni e Prezzo

Se stai cercando una sega circolare della Bosch performante ma offerta ad un prezzo molto concorrenziale, ti consigliamo di valutare la GKS 55+ G.

La sega circolare Bosch GKS 55+ G viene considerata da molti esperti del settore come uno dei seghetti circolari migliori. Dal prezzo non si direbbe, ma questa casa produttrice ci ha abituati al lancio di prodotti con prestazioni eccellenti e con costi competitivi. Questo modello non fa altro che confermare la regola, e si tratta ovviamente di un prezioso punto a favore. Vediamo di scoprire nel dettaglio le sue caratteristiche tecniche.

Offerta

Caratteristiche della Bosch GKS 55+ G

1. Precisione nel taglio

Senza ombra di dubbio una delle sue peculiarità più importanti. La precisione nel taglio è infatti molto elevata, sebbene non possa essere messa a confronto con i modelli che costano intorno ai 300 o 350 euro. Ci troviamo dunque di fronte ad una sega che può essere considerata al pari di uno strumento “semi-professionale”, quindi adatto per chi non vuole accontentarsi, ma senza spendere per questo cifre troppo elevate.

A livello tecnico, la Bosch GKS 55+ G raggiunge una profondità di taglio massima in perpendicolare pari a 63 millimetri, mentre a 45 gradi arriva a 47,5 millimetri. Considera che questi valori fanno riferimento esclusivamente al legno, e che la lama in dotazione è stata progettata per questo specifico materiale.

2. Tipo di lama

La lama è una Standard For Wood Speed, con un diametro complessivo di 165 millimetri, mentre la larghezza del foro è pari a 20 millimetri. La velocità di rotazione del disco non supera i 4.900 giri al minuto, e si tratta di un valore congruo con la sua fascia di prezzo.

Le prestazioni sono di ottimo livello non solo sul legno morbido, ma anche su quello duro, e non si tratta di un elemento che deve sorprendere più di tanto. Naturalmente sei libero di cambiare la lama con un disco più performante, se lo ritieni opportuno.

3. Potenza del motore

Nonostante le prestazioni siano di ottimo livello, la potenza del motore non è molto alta, ma non devi farti ingannare. La sega circolare Bosch GKS 55+ G, infatti, affonda nel legno con estrema facilità, ma senza per questo sacrificare la precisione nel taglio. In secondo luogo, il modello può essere usato anche come sega da banco stazionaria, e ciò prova le ottime performance del motorino da 1.200 watt.

Infine, dai nostri test non è emerso nessun calo di potenza durante l’utilizzo, al contrario di altri elettroutensili della medesima fascia di costo.

4. Maneggevolezza e strumentazione

La sega circolare Bosch GKS 55+ G ha in dotazione il canonico piatto in lega metallica per stabilizzare la guida, ed è un ulteriore punto a favore dell’attrezzo. Inoltre, la regolazione dell’angolo di taglio avviene per merito di un sistema estremamente preciso, cosa che favorisce anche la stabilità dell’elettroutensile. La pulizia del taglio è di ottima levatura, anche per merito della presenza di un ingranaggio a 2 velocità.

Considera poi che, a dispetto delle prestazioni elevate, questo seghetto circolare ha un peso contenuto (3,8 chilogrammi circa) e una maneggevolezza da record.

Scheda tecnica

Potenza del motore: 1.500 watt
Numero di giri a vuoto: 4.900 giri/min
Diametro della lama: 185 mm
Diametro del foro della lama: 30 mm
Profondità di taglio a 90°: 65 mm
Profondità di taglio a 45°: 45 mm
Peso complessivo: 3,8 kg

Conclusioni

Non può essere considerato come uno strumento propriamente professionale, ma nel campo del bricolage per hobbisti è uno dei migliori. È infatti capace di assicurare una spiccata precisione nel taglio, anche se userai la Bosch GKS 55+ G sul legno duro. Inoltre, i valori relativi alla profondità sono di buon livello, e la compattezza della struttura premia la sua agilità e la facilità d’utilizzo.

In apparenza non sembra avere alcun difetto, e anche le prove pratiche hanno confermato questo dettaglio. In sintesi, un ottimo investimento in termini di rapporto qualità/prezzo.

Offerta

Lascia un commento