Sega circolare Makita SP6000J: Recensione, Opinioni e Prezzo

Piccola ma potente, la SP6000J è una sega circolare Makita che riesce ad andare incontro a tantissime esigenze. Non è economica, considerando che ha un prezzo che si aggira intorno ai 350 euro, ma può regalare parecchie soddisfazioni e si ripaga da sola fino all’ultimo centesimo.

La Makita SP6000J è un elettroutensile piuttosto facile da utilizzare, dunque idoneo anche per chi si avvicina per la prima volta al settore delle seghe circolari. In secondo luogo, produce un taglio sempre netto e preciso sul legno, anche su quello più duro, e ha una dotazione tecnica a nostro modo di vedere notevole. Alla fine della recensione ti accorgerai che, pur costando una cifra non bassa, in termini di rapporto fra qualità e prezzo è difficile trovare di meglio. Tieni presente che questo modello lo si può trovare in offerta su Amazon a 349,00 EUR.

Scheda tecnica

Potenza del motore: 1.300 watt
Numero di giri a vuoto: 5.200 giri/min
Diametro della lama: 160 mm
Diametro del foro della lama: 20 mm
Profondità di taglio a 90°: 55 mm
Profondità di taglio a 48°: 39 mm
Profondità di taglio a 45°: 37 mm
Peso complessivo: 4 kg

Caratteristiche della Makita SP6000J

Sega circolare Makita SP6000J caratteristiche

1. Precisione nel taglio

Potente ma precisissima, la Makita SP6000J ti permette di tagliare fino ad una profondità di 55 millimetri a 90 gradi. Se la userai con un’inclinazione di 45 o 48 gradi, invece, potrai arrivare ad una profondità massima rispettivamente pari a 39 mm o 37 mm. Per quanto concerne le prestazioni, questo elettroutensile si dimostra particolarmente efficace sia sul legno morbido, sia sul legno duro.

2. Tipo di lama

L’elevata capacità di affondo dipende in gran parte dalla qualità della lama, che non incontra nessun tipo di difficoltà nemmeno quando si tratta di incidere i pezzi di legno duri. Se si passa alle misure, il disco dentato ha un diametro pari a 160 millimetri e un foro da 20 millimetri. Essendo un modello molto compatto e con una lama piccola, dunque, nel caso volessi cambiare quest’ultima assicurati che il diametro del foro sia compatibile.

Per via delle sue dimensioni, la capacità di affondo risulta ottima sul legno ma poco efficace sui lamierini. Di conseguenza, se la acquisti fallo per utilizzarla soltanto sul materiale in questione, e non sul metallo.

3. Potenza del motore

La potenza del motore (1.300 watt) è leggermente più bassa rispetto alle medie su questa fascia di prezzo, ma ciò è dovuto ancora una volta alle sue dimensioni compatte. Montando una lama più piccola, infatti, non richiede molta potenza per farla roteare fino a 5.200 giri al minuto, partendo da un minimo di 2.000 giri a vuoto. Poco male, perché questo vuol dire che risparmierai anche sui consumi elettrici.

4. Maneggevolezza e strumentazione

A livello di maneggevolezza ti troverai perfettamente a tuo agio. La sega circolare Makita SP6000J è infatti piccola e particolarmente leggera, con un peso che non supera i 4 chili nel complesso. Si tratta quasi di un record, e questo valore così basso è ad esempio ottimo se hai bisogno di un seghetto facilissimo da usare, soprattutto se è la prima volta che ne provi uno.

Per quanto concerne la strumentazione, fai attenzione perché non tutte le versioni della Makita SP6000J includono anche la guida da 140 millimetri. Di contro, la confezione include una comoda valigetta per il trasporto, e la sega ha tutte le dotazioni standard tipiche della Makita. Si fa riferimento al limitatore di profondità, al freno di sicurezza anti-ribaltamento, al regolatore elettronico per la velocità e al sistema che blocca la sega in caso di surriscaldamento o sovraccarichi di corrente.

Conclusioni

Non è economica, questo è certo, ma se cerchi uno strumento potente e preciso allora si tratta di soldi assolutamente ben spesi. La Makita SP6000J, infatti, vanta delle performance sul legno straordinarie, e la precisione viene sempre assicurata dal limitatore di profondità, che evita di produrre scheggiature. In sintesi, un piccolo tuttofare del bricolage perfetto anche per chi non ha ancora una grande confidenza con i seghetti circolari.

Lascia un commento